Home » Altre Razze » Standard CLC

Standard CLC

Standard e Storia del Cane Lupo Cecoslovacco

Standard e Storia del Cane Lupo Cecoslovacco - IRONMASTIFF-KENNEL
 

Origine:
Ex Repubblica Cecoslovacca

Patronato:
Repubblica Slovacca

Utilizzo:
Cane di utilita'

Classificazione FCI:
Gruppo 1 - Cani da guardia e pascolo
Sezione 1 Cani da pastore
Con prova di lavoro

Brevi cenni storici
Nel 1955 si tento' nell'allora Cecoslovacchia un esperimento biologico basato sull'incrocio tra il Cane da Pastore Tedesco ed un Lupo dei Carpazi. Se ne concluse che si poteva ottenere l'allevamento della discendenza derivante sia dall'accoppiamento tra cane e la lupa che tra lupo e cagna. La grande maggioranza degli esemplari derivanti da tali incroci possedevano i presupposti genetici per la continuazione della razza. Nel 1965, al termine della sperimentazione, venne redatto il progetto per l'allevamento della nuova razza, che doveva riunire le caratteristiche utilizzabili del lupo e quelle del cane. Nel 1982 il Cane da Pastore Cecoslovacco venne ufficialmente riconosciuto come razza nazionale dalla commissione delle Associazioni di Allevamento dell'ex Repubblica Cecoslovacca.

Caratteristiche generali
Costituzione solida, di taglia medio-grande, con struttura rettangolare. E' simile al lupo per costituzione, movimento, mantello colore e maschera.

Proporzioni importanti
Lunghezza del corpo : Altezza al garrese 10 : 9
Lunghezza del muso : Lunghezza del cranio 1 :1 ,5

Comportamento e carattere
Grande temperamento, molto attivo, tenace, docile, reagisce velocemente, impavido e coraggioso. Diffidente, attacca ma non senza motivo. Nei confronti del padrone mostra una fedelta' straordinaria. E' resistente alle condizioni atmosferiche piu' sfavorevoli . Utilizzabile in molte attivita'.

Testa
Simmetrica, buona muscolatura, vista di lato e dall'alto forma un cuneo smussato. L'impronta sessuale e' netta.
Fronte: vista di lato e davanti e' visibile una fronte leggermente curva. Il solco mediano non e' vistoso. L'occipite e' ben visibile.

Cranio
- Tartufo: di forma ovale, nero.
- Muso: asciutto, non ampio, canna nasale diritta.
- Labbra: tese, angoli chiusi. I margini sono neri.
- Mascella / Denti: mandibola robusta e simmetrica. Denti ben sviluppati, soprattutto i canini. Dentatura a forbice o a tenaglia con 42 denti secondo la formula dentaria. Denti ordinati regolarmente.
- Guancia: asciutta, muscolatura sufficiente, non vistosamente pronunciata.
- Occhi: piccoli, a mandorla, color ambra. Palpebre ben aderenti.
- Orecchie: ritte, sottili, a forma triangolare, corte (cioe' non piu' lunghe di 1/6 dell'altezza al garrese); il punto piu' laterale dell'attaccatura dell'orecchio e l'angolo dell'occhio più esterno giacciono sulla stessa linea. Una verticale tracciata mentalmente dalla punta dell'orecchio passa strettamente lungo la testa.
- Collo: asciutto, buona muscolatura, in posizione di riposo forma un angolo fino a 40° con la linea orizzontale. Il collo deve essere tanto lungo da permettere che il naso tocchi terra senza sforzo.

Corpo
- Linea superiore: passaggio non interrotto dal collo al corpo; leggermente sfuggente.
- Garrese: buona muscolatura, marcato ma non tanto da disturbare l'omogeneita' della linea superiore.
- Dorso: Solido e dritto.
- Fianchi: Corti, con buona muscolatura, non ampi, leggermente inclinati.
- Groppa: Corta, con buona muscolatura, non ampia, leggermente inclinata.
- Pelo: Simmetrico, con buona muscolatura, ampio, piriforme con un restringimento verso lo sterno.
La profondita' del petto non raggiunge i gomiti. La punta dello sterno non supera l'articolazione della spalla.
- L'anteriore ventre: Parete addominale tesa e sollevata. Fianchi leggermente retratti.
- Coda: Attaccatura alta, portata bassa. Quando e' eccitato la coda viene di solito portata a falcetto.

Arti
- Anteriori: Gli anteriori sono diritti, solidi e asciutti, con zampe leggermente girate verso l'esterno. - Spalle: La scapola e' posizionata abbastanza in avanti, con buona muscolatura. Con la linea orizzontale forma un angolo di ca. 65°.
- Braccio: Buona muscolatura; con la scapola forma un angolo tra i 120° e i 130°
- Gomiti: Ben portati, ne' troppo staccati ne' troppo aderenti, marcati, ben mobili, Il braccio e l'avambraccio formano un angolo di circa 150°.
- Avambraccio: Lungo, asciutto e dritto. La lunghezza dell'avambraccio e del metacarpo corrisponde al 55% dell'altezza al garrese.
- Cranio: Forte, ben mobile.
- Metacarpo: Lungo, forma con il terreno un angolo di almeno 75°. In movimento e' leggermente elastico.
- Zampa anteriore: Grossa, leggermente rivolta verso l'esterno, con dita lunghe e arcuate e unghie forti e scure. Cuscinetti marcati, elastici e scuri.
- Posteriori: Forti e paralleli. Una verticale tracciata mentalmente dalla sporgenza dell'ischio corre attraverso la parte centrale dell'articolazione tibio-tarsale.
- Coscia superiore : Lunga, con buona muscolatura, forma con il bacino un angolo di circa 80°. L'articolazione dell'anca e' solida e ben mobile.
- Ginocchio: Forte e ben mobile.
- Gamba: Lunga, asciutta, con buona muscolatura; forma un angolo di circa 130° con il metatarso.
- Garretto: Asciutto, forte e ben mobile.
- Metatarso: Lungo, asciutto, e' verticale rispetto al terreno.
- Zampa posteriore: Dita lunghe e arcuate con unghie forti e scure. Cuscinetti marcati. Gli speroni da lupo non sono desiderati e devono essere rimossi.

Movimento
Trotto armonico, agile e ampio durante il quale le zampe si muovono possibilmente vicino al terreno. La testa ed il collo si inclinano fino a formare una linea orizzontale. Al passo va in ambio.

Pelle
Elastica, tesa, senza pieghe, non pigmentata.

Mantello
Natura del pelo: Mantello diritto e ben aderente. Il mantello invernale e' molto diverso da quello estivo: in inverno vi e' un folto sottopelo che insieme al pelo forma sul corpo un mantello folto. E' necessario che il pelo copra la pancia, la parte interna della coscia, lo scroto, la parte interna del padiglione auricolare e lo spazio tra le dita. Collo ben coperto dal pelo.
Colore del mantello: Grigio-giallo fino a grigio-argento con la caratteristica maschera chiara. Il pelo chiaro e' presente anche nella parte inferiore del collo e in quella anteriore del petto. E' accettabile anche una colorazione grigio scura con maschera chiara.

Altezza e peso
Altezza al garrese: Maschi almeno 65 cm, femmine almeno 60 cm.
Peso: Maschi almeno kg 26, femmine almeno Kg 20.

Difetti
Qualsiasi deviazione dai punti sopra citati deve essere considerata un difetto la cui valutazione deve essere in giusto rapporto con il grado di differenza.
Testa più pesante o più leggera; fronte piatta; occhi marrone scuro, neri o di colore diverso; orecchie pendenti, attaccate alte o basse; collo portato troppo alto in posizione di riposo, portato basso in posizione eretta; garrese poco marcato, linea dorsale atipica; groppa lunga; anteriori troppo o troppo poco angolati; carpo debole; posteriori troppo o troppo poco angolati; muscolatura insufficiente; coda lunga, attaccata bassa e portata in modo non corretto; maschera poco marcata; movimento corto e ondeggiante.
Non è da considerare difetto la mancanza di due PMJ (Premolare) o di entrambi M3 (Molare 3); e' invece da considerare difetto la mancanza contemporanea di due PMJ ed un M3 oppure di entrambi M3 ed un PMJ.

Difetti da espulsione
Proporzioni diverse; difetti di carattere e di comportamento; testa atipica; denti mancanti (mancanze diverse rispetto a quanto descritto nel punto "Difetti"); prognatismo, enognatismo o dentatura a croce; posizione sbagliata della mascella inferiore; forma e posizione atipica dell'occhio; attaccatura e forma atipica dell'orecchio; giogaia; forte inclinazione della groppa; gabbia toracica atipica; posizione sbagliata e anteriori atipici; coda con attaccatura atipica e portata in modo atipico; peli sporgenti e mantello atipico; colori di mantello diversi da quelli indicati nello standard; legamenti malfermi; movimento atipico.
N.B.: I maschi devono avere due testicoli visibilmente sviluppati in modo normale e ben discesi nello scroto. 

 

IRONMASTIFF-KENNEL